IP Television è stata la prima app al mondo a permettere lo streaming delle Playlist IPTV tramite Chromecast.
Come molti di voi sapranno, il flusso video generato da una playlist M3U non è compatibile con i dispositivi Apple.
Il team di programmatori di IP Television, è riuscito ad aggirare il problema ed è riuscito a anche a permettere lo streaming del flusso IPTV anche con l’applicazione in background mode.

Molti utenti ci hanno contattato con la domanda: “Non riesco a fare lo streaming..“. Per rispondere a questa domanda, occorre specificare due requisiti indispensabili per il corretto funzionamento

  • Disporre di un dispositivo Google Chromecast originale
  • Trovarsi nella stessa rete (vedi sotto: “Come capisco se mi trovo nella stessa rete?”)

Con questi informazione e con il tools nei settings che vi consente di migliorare la qualità del vostro flusso dati video, potrete godervi al massimo tutte le potenzialità di IP Television e dello streaming della playlist IPTV con Chromecast.

Come capisco se mi trovo nella stessa rete?

Per capire se due dispositivi si trovano nella stessa rete, occorre conoscere l’indirizzo IP principale (generalmente del router o del server). Una volta acquisito tale dato, verificare se i primi tre blocchi di numeri (separati da un punto, es. 192.168.0.) corrispondono. Se tali numeri sono uguali vi trovate nella stessa rete, in alternativa siete su due classi di rete differenti.

Es. 1 – Device nella stessa rete
Indirizzo IP principale: 192.168.0.1
Indirizzo del vostro dispositivo (es. telefono): 192.168.0.1
Indirizzo del vostro dispositivo Chromecast: 192.168.0.2

Es. 2 – Device in due reti differenti
Indirizzo IP principale: 192.168.0.1
Indirizzo del vostro dispositivo (es. telefono): 95.74.30.1 < RETE DIFFERENTE
Indirizzo del vostro dispositivo Chromecast: 192.168.0.2